You are currently viewing QUANTO DEVI MANGIARE AL GIORNO?

QUANTO DEVI MANGIARE AL GIORNO?

 

Dal punto di vista della materia nulla si crea e nulla si distrugge, ma tutto si trasforma.

Le calorie che assumi con la dieta:

– possono diventare ENERGIA e CALORE, dispersi sotto forma di allenamento e dispendio dell’organismo per adempiere alle proprie funzioni;

– oppure possono diventare RISERVA e DEPOSITO, vale a dire che possono trasformarsi in grasso;

Se mangi 3000 calorie al giorno e ne bruci 2000, INGRASSI.

Anche se le 3000 calorie derivano da cibo pulito.

Se al contrario mangi 2000 calorie ma nel corso della giornata ne bruci 3000, allora dimagrisci.

SEMPRE, indipendentemente dalla qualità degli alimenti che mangi, che influenzano comunque in parte la qualità del mettere peso e del perdere peso.

In relazione al fatto che l’uomo primitivo avesse una vita parecchio cazzuta, dinamica, con cibi a bassa densità e scarsità calorica per molti mesi all’anno.

Noi al contrario siamo dei SEDENTARI, al di là di chi fa un lavoro davvero dinamico come il muratore, il carpentiere, il fabbro etc.

QUINDI QUANTO DEVI MANGIARE AL GIORNO?

Eccoti due formule relativamente semplici da utilizzare e tra i risultati che ne otterrai, faremo una media.

Prima:

A ) Prendi il tuo peso corporeo in chili e moltiplicalo per 2.2.

Esempio: 60×2.2

Prendi il numero che hai trovato e moltiplicalo:

– per 10 se sei una sedentaria

– per 13 se ti alleni 3 volte a settimana seguendo il protocollo di XWOMAN

– per 15 se ti alleni 5 volte a settimana

– per 17 se ti alleni tutti i giorni

In sostanza, partendo da una base 10 che è un soggetto sedentario che NON si allena, aggiungi un +1 per ogni workout che fai a settimana e un +3 se fai un lavoro dinamico o un +6 se fai un lavoro davvero pesante.

Così facendo hai trovato il valore di A.

TROVATO QUESTO NUMERO, procedi in questo modo.

 

B ) Prendi la tua altezza in metri (la mia in metri è 1.56).

Moltiplica per se stessa (per me, 1.56×1.56).

Moltiplica il numero che hai trovato per 600.

Così facendo hai trovato il valore di B.

Ora somma A + B e dividi per 2 il risultato.

 

Quello è il tuo fabbisogno calorico giornaliero tenendo conto della tua altezza, del tuo livello di attività e del tuo peso corporeo (e avendo considerato anche l’altezza abbiamo livellato i morfotipi, quindi se sei molto grassa, il valore è strutturato comunque attorno alla tua altezza).

Ora, se il valore trovato è simile a quello reale, significa che il tuo metabolismo sta funzionando abbastanza bene.

Se il valore trovato è lontano da quello reale i casi sono due:

1) Hai un metabolismo adattato da anni di dieta ipocalorica e devi fare un Reset Metabolico.

In questo caso, o ti avvicini al valore calorico che hai trovato, oppure non svilupperai mai muscolatura o meglio, mai ti avvicinerai al top della tua genetica.

2) Hai un metabolismo sopra la media, un pò per genetica , un pò per come l’hai gestito nel corso degli anni e quindi abituato a disperdere energia sotto forma di calore.

A te i calcoli ora, pubblica il tuo risultato qui nei commenti e dimmi se è vicino a quanto mangi! 😊

Ps. La mia media tra i due calcoli é 1530kcal ed attualmente ho un TDEE di 2000 kcal (ma sono in massa da mesi)

A presto,

Claudia Monteleone
✨Fitness Coach✨

Questo articolo ha 2 commenti.

Lascia un commento